Sandali infradito: praticità e comfort

Le infradito sono solo di fatto una particolare forma di sandali, di solito indossati come calzature informali. Di solito consistono in una morbida suola di cuoio o tela che si tiene allentata sia sul tallone che sul piede con un cinturino a Y senza cuciture, chiamato “toe cap”, che passa intorno al secondo e terzo dito e su entrambi i lati della parte inferiore del piede o è una suola solida con un cinturino lungo tutte le dita dei piedi. Alcune infradito sono diventate famose in tutto il mondo grazie al loro uso in alcuni film molto conosciuti e popolari, come quelli in cui i personaggi principali le indossano, tra cui Breakfast at Tiffany’s e Pretty Woman. La ragione della loro popolarità è in gran parte dovuta al fatto che sono incredibilmente comode e forniscono un’elevata quantità di trazione, che permette a chi le indossa di camminare in qualsiasi tipo di ambiente. La loro resistenza allo scivolamento le rende anche ideali per le attività all’aperto, in particolare sulla sabbia o in acqua, che le rende particolarmente utili per chi ama il mare.

Sono generalmente disponibili in due diverse misure: piccola e grande. Le piccole sono ottime per i bambini che le indossano, in quanto non aggiungono molto peso extra, mentre le più grandi possono fornire un supporto extra se necessario. I due tipi principali di infradito più comuni sono la punta aperta e la punta chiusa, la prima con un rivestimento in pizzo, mentre la seconda non offre tale protezione ma ha un aspetto più tradizionale. Come tali, si trovano spesso su piattaforme come i pavimenti di scuole e uffici, nelle borse da ginnastica e in molte scarpe casual, per cui ciò significa di fatto che le infradito hanno comunque una buona versatilità in generale e che riescono a offrire anche una buona versatilità di utilizzo in generale.

Le infradito possono essere realizzate in molti materiali diversi, tra cui plastica, legno, tela e persino metallo. Ognuno di questi materiali fornisce una diversa qualità di supporto, offrendo diversi gradi di comfort. Le infradito in legno sono particolarmente resistenti e durevoli grazie al loro aspetto naturale e rifinito. In termini di prezzo, le infradito in plastica e metallo sono più convenienti della pelle, con il cuoio che è il più costoso dei tipi menzionati. Nel complesso, le infradito offrono un’alternativa comoda e poco costosa ai supporti per la piattaforma o per l’arco.

Se vuoi leggere di più su quanto scritto e approfondire l’argomento, visita il sito sceltainfradito.it