Binocoli: fasce di prezzo dai modelli ‘low cost’ ai ‘deluxe’

Nell’acquisto del binocolo dei sogni occorre stabilire un budget. Ma attenzione, perché si sta per varcare la soglia di una babele di prezzi e offerte fantasmagoriche per tutte le tasche, che partono da un minimo di 50 euro per arrivare a picchi di 3000 euro, con un ‘sottobosco’ di offerte a dir poco strabiliante in cui si rischia di prendere una ‘sbronza’ più che orientarsi nella scelta. Sebbene nel mezzo fra le due estremità del range ‘galleggi’ un oceano di proposte, la maggior parte dei compratori si orienta sull’economico o il deluxe, bypassando il ponte intermedio su cui si muovono le altre offerte di mezzo. Indipendentemente dal budget che si intende investire, è della massima importanza riuscire a capire gli aspetti del binocolo che influiscono sul prezzo, quindi se la spesa che si sta per affrontare vale davvero la candela. Non ci stancheremo di consigliare la prova del binocolo. Provare, provare, provare, soprattutto se lo strumento dovrà essere testato sul campo, al di fuori del negozio, in condizioni di luce naturale che non corrispondono con le fonti luminose artificiali.

E’ il solo modo per testarne, oltre alla resa visiva, anche la maneggevolezza e per prenderci confidenza, come con un partner, un compagno di viaggio che riempirà di emozioni le nostre giornate. Solo guardando attraverso molti obiettivi, si potrà stabilire il tipo di ingrandimento più confacente alle proprie esigenze o il campo visivo che si predilige. Visto e considerato che il binocolo è progettato proprio per osservare all’aperto, non sempre è facile scegliere il modello giusto in negozio o sul web. Il modo migliore per valutare le prestazioni ottiche e la semplicità d’uso del binocolo è farsi consigliare dall’esercente se si sceglie di recarsi in un negozio specializzato o di consultare le recensioni postate in rete dagli utenti prima di sceglierlo.

Detto questo, ecco qualche piccolo suggerimento pratico utile per capire come scegliere il binocolo che faccia al proprio caso. Ad esempio, cosa significano quei numeretti impressi sul binocolo? Altro non sono che le specifiche che indicano il suo potere di ingrandimento e le misure del diametro dell’obiettivo.  In un binocolo 8×42, ad esempio, “8” è il potere di ingrandimento e “42” è il diametro espresso in millimetri delle lenti degli obiettivi, ossia le lenti più prossime all’oggetto che si sta osservando.