A cavo o a batteria? Tipi di alimentazione nei frullatori ad immersione

Quando si sceglie un qualsiasi piccolo elettrodomestico da cucina si è chiamati a scegliere se comprare un modello a filo o a batteria. Così è per i frullatori ad immersione, che si presentano in entrambe le tipologie, ognuna delle quali ha i suoi pro e contro. Il tipo di alimentazione condiziona l’impiego dello strumento, che può essere a cavo o cordless, il primo per un impiego più stabile, l’altro portatile e da campeggio. Ma vediamo meglio i vantaggi e gli svantaggi dell’uno e dell’altro per essere più liberi di scegliere. Se un modello cordless può tornare utile laddove non è presente una presa elettrica, quindi in luoghi isolati e in contesti non serviti dall’elettricità, bisogna riconoscere ai ‘rivali’ a cavo che sono più potenti sotto il profilo operativo.

Non è una novità che i migliori modelli a cavo siano più